Arrestato per maltrattamenti domestici un trapanese

659

maltrattamentiTRAPANI. I carabinieri di Trapani hanno tratto in arresto un uomo di trentacinque anni, sposato, che da tempo maltrattava la moglie, senza che questa trovasse il coraggio di reagire con una denuncia.

Nei giorni scorsi la donna si era allontanata da casa facendo scattare una denuncia da parte dei genitori. Era poi rientrata a casa, qualche ora dopo, senza fornire un valido motivo per il suo allontanamento; da questo comportamento anomalo sono scattate le indagini dei militari che hanno intuito  in quell’atteggiamento un grido di aiuto anche se silenzioso.

Accurate indagini hanno fatto emergere un quadro di vita piuttosto  allarmate. La giovane donna, appena ventiquattrenne veniva picchiata e ingiuriata costantemente, tanto da essersi “abituata” a quelle vessazioni. La comprensione dei carabinieri e la raggiunta consapevolezza che questo comportamento da parte del marito potesse recarle lesioni ben più gravi l’hanno spinta a raccontare ciò che avveniva tra le mura domestiche. L’uomo è stato Trasferito a Barcellona pozzo di Gotto, presso l’ospedale psichiatrico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIniziative di Libera in provincia di Trapani
Articolo successivoTrapani-Varese, Boscaglia: “vincere e volare al secondo posto? Si può fare”