MODi suggerisce la costituzione di un fondo a favore dei concittadini in difficoltà

1003

modiALCAMO – L’associazioni MODi, dato il periodo di ristrettezze in alcuni molti concittadini si trovano, lancia un appello all’intera amministrazione attraverso un comunicato che ha lo scopo di suggerire la creazione di un fondo ad hoc destinato proprio alle famiglie in difficoltà.

“L’associazione MODi di Alcamo – si legge nella nota – invita il Sindaco, gli assessori precedenti e i Consiglieri Comunali di Alcamo a decidere di implementare il fondo sociale del Comune o di crearne uno ad hoc con la somma generata dalla restituzione del 30% delle loro indennità o dei loro gettoni di presenza che erano stati decurtati nei due anni precedenti. Vi chiediamo di essere disponibili a compiere un gesto di buon senso in favore di chi si trova in pessime condizioni socio-economiche.”

“Ad Alcamo purtroppo sembra che ci siano genitori che in questi giorni non hanno avuto i soldi per pagare la tassa d’iscrizione dei loro figli al primo anno delle superiori e a settembre, con grande tristezza nel cuore, non avranno i soldi per acquistare i libri. MODi ha già una piccola somma a disposizione per aprire un Fondo per questo scopo. Aiutiamo i nostri concittadini in difficoltà.”

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFirmato Protocollo tra Confindustria Trapani e gli Amministratori Giudiziari
Articolo successivoIn arrivo le moto volanti a Castellammare del Golfo
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.