Fulmine colpisce l’acquedotto cittadino

702

castellammare del golfoCASTELLAMMARE DEL GOLFO. Un fulmine la notte scorsa ha colpito il quadro elettrico dell’acquedotto cittadino sito in contrada Inici causando diversi disagi in molte zone del paese. Il Sindaco comunica che sono già a lavoro i tecnici per risolvere nel più breve tempo possibile il danno alla condotta idrica.

“Informo la cittadinanza che è già in corso di riparazione il grave danno causato da un fulmine all’acquedotto principale di contrada Inici -afferma il sindaco Nicolò Coppola- che ha provocato la mancanza d’acqua in paese. Purtroppo i disagi sono inevitabili ma abbiamo già predisposto la riattivazione del quadro elettrico, gravemente danneggiato dal fulmine abbattutosi nella zona nel corso di un violento temporale, e la sostituzione di tutti i cavi, danneggiati o fusi dal fulmine, che collegano i pozzi, perché l’erogazione d’acqua possa tornare ad essere normale. La fase di ripristino della funzionalità degli impianti idrici creerà inevitabilmente dei disagi. Invito i cittadini a pazientare -conclude il sindaco- rassicurandoli sul fatto che il problema sarà risolto nel più breve tempo possibile”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli uffici del Giudice di Pace rimangono ad Alcamo
Articolo successivoLa scuola media Buscaino di Trapani. Ridotta ad un scempio in pochi mesi
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.