Messa per i giovani defunti. Non piangere, il tuo pianto spegne la sua candela

1898

Stasera nella Parrocchia Anime Sante, ore 20.30, si celebrerà la Messa per i giovani defunti. Un rito fatto di emozioni e ricordi per le anime giovani che Dio ha voluto con se. Non piangete, è il messaggio, perché il vostro pianto spegne la loro candela e li fa soffrire vedendo l’enorme dolore dei propri cari in terra. Questo pensiero è espresso benissimo nella storia che si può leggere nel ricordino che sarà dato ai parenti dei defunti. Nella storia, in sintesi, un padre piange la morte del figlio, finché lo avvicina un Angelo, che lo porta con se per fargli rivedere il figlio, così l’uomo vede il figlio, ma nota che tutte le anime hanno una candela accesa e invece il figlio spenta e domanda il perché. Il figlio gli risponde: non devi piangere perché il tuo pianto la spegne. “Lascialo riposare in pace, prega per lui, non tormentare la tua vita perché non ritornerà, ma puoi averlo nel tuo ricordo con Amore”.

La messa è organizzata dall’Associazione di Maria Ausiliatrice, sempre sensibile e vicina al dolore dei cari dei defunti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIntervista a Baldo Lucchese. Escluso da un concorso per limiti d’età, vince la battaglia legale.
Articolo successivoDi Matteo chiede il trasferimento alla Direzione Nazionale Antimafia
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.