Strage di Alcamo Marina: anche Mandalà assolto per non aver commesso il fatto

660

Dopo sedici anni dalla morte di Giovanni Mandalà, è finalmente arrivata la sentenza con la quale si dichiara l’assoluzione dell’uomo.

Sta mattina si sono infatti così pronunziati i giudici della corte di appello di Catania, chiudendo una vicenda giudiziaria che andava avanti dal 1976.

“Si è chiusa oggi una delle pagine più tristi della storia della giustizia italiana” hanno dichiarato a margine dell udienza gli avvocati di Progetto innocenti, Baldassare Lauria e Pardo Cellini, che hanno intrapreso il percorso di revisione che ha già portato all’assoluzione di Gulotta, Ferrantelli e Santangelo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMotisi rassegna le dimissioni da capogruppo del PD
Articolo successivoLa replica della segreteria del PD di Castellammare
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.