La Commissione d’indagine boicottata dai Consiglieri

956

ALCAMO- La seduta del Consiglio Comunale di ieri sera ha discusso diversi temi e ha attraversato anche momenti di agitazione su tematiche importanti. Primo tra tutti è intervenuto il Consigliere Dara, il quale ha aperto la seduta trattando il tema del fallimento della Commissione d’indagine.

Lo stesso Consigliere ha dichiarato a questo proposito: “doveva essere un lavoro importante per verificare eventuali anomalie riguardanti i debiti fuori bilancio. Da quando abbiamo deciso di avviare la Commissione è avvenuto un rallentamento dell’evasione dei documenti”. Dunque, si è dimostrato un atteggiamento di poco interesse da parte di chi doveva partecipare alle riunioni. Ogni qualvolta si siano convocati gli incontri non si è raggiunto, infatti, il numero  legale. Dara conclude il suo intervento commentando: “evidentemente questo Consiglio non gradisce la Commissione d’indagine”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVesco eletto vicepresidente del Consiglio Comunale di Alcamo
Articolo successivoI collaboratori civici che straparlano sui social