Oggi consiglio comunale a Castellammare

693

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Convocato per oggi pomeriggio alle ore 18:00 il Consiglio Comunale di Castellammare del Golfo presso i locali dell’ Aula Consiliare del Palazzo Municipale.
I consiglieri Palmeri e Fausto pongono un’interrogazione su una determina sindacale con cui è stata decretata una maggiorazione del 50% della retribuzione di posizione al Segretario Comunale.
Tre le interpellanze avanzate dei consiglieri Cruciata e Labita: “attività di accertamento I.C.I. e I.M.U. da parte del comune di Castellammare del Golfo alla luce della recente pronuncia della Commissione Tributaria provinciale di Trapani n. 38/03/13”; “Ufficio stampa e addetto stampa”; ed infine “estate castellammarese 2014 e programmazione eventi ed iniziative per il rilancio del settore turistico”.

Diverse le mozioni tra le quali: “ripristino del libero accesso al mare antistante i Faraglioni di Scopello” avanzata dal consigliere Asaro; “assenso alla donazione di organi da sottoscrivere al momento del primo rilascio o rinnovo della carta di identità” e “incentivo per i locali pubblici al non utilizzo delle slot machine o cosiddette macchinette mangiasoldi” presentate da Paradiso e Canzoneri; ed infine “contrasto dei fenomeni connessi al racket” e “proposte progettuali migliorative in ordine ai lavori di completamento del porto di Castellammare del Golfo” del consigliere Cruciata Giuseppe.

All’ordine del giorno anche un atto di indirizzo dei consiglieri Cruciata G.ppe, Di Gregorio, Labita, Lo Nano e Maltese avente ad oggetto “realizzazione di interventi di Social Housing sul territorio comunale”.

Si affronteranno anche degli importanti temi attraverso quattro proposte deliberative: “TARSU 2013: differimento del termine di versamento dell’ultima rata TARSU 2013 al 28/02/2014”; “regolamento per installazione di chioschi per attività commerciali”; “approvazione schema di regolamento sull’imposta di soggiorno nella città di Castellammare del Golfo”; ed infine “approvazione schema regolamento per il servizio di assistenza per l’autonomia e la comunicazione di alunni con disabilità (l.104/1992) frequentanti le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e secondarie di I grado nel comune di Castellammare del Golfo, attraverso l’utilizzo del Voucher socio assistenziali”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTurano e la legge sulla Sanità siciliana
Articolo successivoLa replica del Piccolo Teatro
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.