Vittoria fondamentale per la T.H. Alcamo

679

ALCAMO. Vittoria di misura della T.H. Alcamo sul Kelona Palermo. 34 a 35 il risultato finale. Una vittoria importante quella ottenuta fuori casa dalla squadra di Mister Randes. Circa 200  persone presenti alla gara diretta da Giancarlo Savarese di Ragusa e Vito Cardaci di Regalbuto.
La partita è stata disputata in anticipo per via dell’impegno che si terrà nei prossimi giorni per la nazionale Under 18 e vedrà impegnati tra gli altri Gabriele Randes, portiere della T.H. Alcamo.
Proprio Gabriele Randes, figlio del tecnico alcamese, si è contraddistinto nella gara con delle parate che hanno permesso di mantere il risultato a favore della squadra di Alcamo.
Altro trascinatore della squadra alcamese è stato Angelo Scirè, che insieme a Salvatore Cruciata, ha permesso alla squadra di mantenere con forza il secondo posto e conquistare la possibilità di giocare i play off.
La T.H. Alcamo era partita a rilento ma dopo il primo tempo era già avanti di 4 reti. Il secondo tempo va avanti gol su gol con un Aragona spietato tra le file dei palermitani.
Ultimi minuti davvero intensi come narrato dall’allenatore: “Così Pipitone mette dentro due gol fondamentali , 32 – 34 , sembra fatta ma Francesco Aragona, con Doldan fuori per 2 Minuti, accorcia ancora , 33 – 34 , a 40 secondi dalla fine , poi con soli 20 secondi da giocare la rete della vittoria di Scirè con un pallonetto millimetrico beffa Passarello e regala così una vittoria strameritata alla T.H. Alcamo .
A cinque secondi dall’ultima sirena la rete di Saglimbene che serve solo a fissare il punteggio Finale sul 34 – 35 , con le due squadre protagoniste ancora una volta di una sfida avvincente e spettacolare come non mai , che porta a 5 i punti di vantaggio della T.H. Alcamo sul Kelona a due giornate dalla fine della stagione regolare.T.H. Alcamo che giocherà in casa in posticipo martedì 18 febbraio , per consentire a Gabriele Randes di prendere parta ai campionato del mediterraneo che da lunedì prossimo fino a sabato 15 , metterà la nazionale italiana under 18 , di fronte a Francia , Montenegro , Tunisia , Egitto , Turchia , Libia e Cipro”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani-Empoli, si sfidano i bomber del campionato. Boscaglia “mi aspetto un Trapani aggressivo”
Articolo successivoLa croce rossa di Alcamo aderisce a “M’illumino di meno”
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.