Nascondeva le armi in un ovile, arrestato pastore

767

SAN GIUSEPPE IATO. I Carabinieri di Monreale hanno trovato in un ovile di San Giuseppe Iato, e precisamente in contrada Mortilli, un vero e proprio arsenale.

Ben 15 i militari coinvolti nell’operazione che ha consentito di trovare 2 pistole (calibro 7,65) di cui una con la matricola abrasa, un fucile a canne mozze, calibro 12, frutto di un furto del 2002 nei pressi di Camporeale, almeno 100 munizioni di diverso calibro e diversi passamontagna.

Le armi erano nascoste in una botola che faceva da lettiera a pecore e cavalli. Le armi erano tutte cariche e pronte a far fuoco.

Arrestato il proprietario dell’ovile Giuseppe Tartarone Buscemi, nato nel 1958 a San Giuseppe, già arrestato nel 2002 per associazione a delinqueere di stampo mafioso. Per l’uomo vi è anche l’accusa di ricettazione. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato portato in carcere.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani- Il consigliere Luigi Nacci annuncia la sua adesione al PSI
Articolo successivoAlcamo pronta al big match contro Serradifalco
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.