Consiglio comunale mattutino: buona la prima?

583

ALCAMO. Si è svolto ieri mattina, straordinariamente e sperimentalmente cominciato alle 9:30, il primo consiglio comunale dopo le vacanze natalizie. Il consiglio si è aperto con un minuto di silenzio proposto dal consigliere Longo per le vittime della casermetta di Alcamo Marina, di cui ricorreva ieri il 38esimo anniversario, e per la giornata della memoria per le vittime della shoa.

Il sindaco si è assentato dal consiglio proprio per essere presente alla commemorazione della casermetta. Il presidente del consiglio ha ricordato entrambi gli eventi con personali riflessioni, sulla perdita del presidio militare nella nostra zona balneare per l’uno, e con delle parole di Primo Levi in memoria delle vittime del genocidio degli ebrei per l’altro.

Non tutti presenti i consiglieri, sintomo che probabilmente la sperimentazione durerà poco poichè non tutti riescono ad essere presenti di mattina per il consiglio, soprattutto i liberi professionisti. Lo stesso consigliere Vesco, sottolineando l’assenza di Abc, ha voluto rimarcare l’importanza di avere un consiglio quanto più partecipato possibile da maggioranza ed opposizione.

Area democratica ha comunicato da qualche giorno di aver eletto come nuovo capogruppo Gaetano Intravaia, vicecapogruppo sarà invece Lorena Di Bona.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo: consiglieri propongono le dimissioni dell’intero consiglio
Articolo successivoVerde pubblico e bici elettriche: a che punto i lavori amministrativi?
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.