Abc soddisfatta del documento tecnico propedeutico alle direttive del nuovo PRG

619

ALCAMO. Commento positivo, da parte del gruppo consiliare ABC, in merito al documento tecnico propedeutico alle Direttive del nuovo PRG, redatto dall’assessore prof. Trapani e dal dirigente arch. Bertolino. Il documento tecnico ha inglobato, infatti, una serie di proposte avanzate dallo stesso gruppo, basandosi su una visione della città di Alcamo fondata su alcune tematiche fondamentali riguardanti lo sviluppo sostenibile, la perequazione urbanistica, il recupero del patrimonio edilizio esistente, la limitazione all’espansione urbana, gli orti collettivi, la riqualificazione del water front di Alcamo Marina, la tutela della spiaggia e il disincentivo all’uso dell’auto privata.

Si tratta, dunque, di tematiche rilevanti affinchè la città di Alcamo possa progredire nella giusta direzione. Alcune di queste, come ad esempio il disincentivo all’uso dell’auto, hanno visto l’ Amministrazione comunale, già da qualche mese, intenta a creare le condizioni per stimolare un nuovo modus vivendi dei cittadini alcamesi, cosa che di certo verrà ancor più incentivata da proposte di questo genere.

La fase più complicata è comunque quella a cui si va incontro, ovvero l’approvazione delle Direttive del Piano, da parte del Consiglio Comunale. A questo proposito ABC fa sapere che “rimarrà vigile ed attenta, affinché gli interessi privati di pochi soggetti non abbiano la meglio sull’utilità pubblica”. Uno dei punti fondamentali proposti, a questo proposito dal gruppo, è l’assoluta lotta alle grandi rendite fondiarie e alle lobby che vede spesso l’interesse privato sovrastare quello pubblico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa rissa di Piazza della Repubblica: 5 giovani denunciati
Articolo successivoInizia il processo agli estorsori di Gregory Bongiorno