M5S: Bonventre si dimetta immediatamente

3388

ALCAMO. Il movimento 5 stelle incalza sulla polemica che va avanti sin dall’insediamento di Bonventre e chiede, ancora una volta, dimissioni immediate.

“Dopo 20 mesi di assoluto vuoto politico, la città di Alcamo non può più permettersi la totale assenza di una guida, il momento di profonda crisi impone una seria assunzione di responsabilità. Il Sindaco Bonventre, incalzato dall’ingombrante spettro del voto di scambio, dopo avere effettuato un primo rimpasto di giunta la scorsa estate, ha annunciato attraverso gli organi di stampa “una completa rivisitazione programmatica e della composizione della giunta di governo della città”, dichiarazioni che rappresentano lo specchio del totale fallimento del progetto politico portato avanti da questa amministrazione, sempre che un progetto politico sia mai esistito”- aspre le critiche del movimento che ad Alcamo ha raggiunto alle regionali un buon numero di voti.

“Il Sindaco Bonventre ha ampiamente dimostrato di non avere il polso della situazione, di non comprendere il disagio degli alcamesi, di non essere in grado di amministrare e di non riuscire a creare le condizioni necessarie per liberarsi dai fantasmi della vecchia politica che ancora aleggiano pesantemente sul comune di Alcamo.
La mancanza di programmazione dell’amministrazione Bonventre sta creando gravi danni al tessuto economico – produttivo dell’intera città, gli errori e le spese conseguenti a questi errori a chi sono da imputare? Ospedale, verde pubblico e strade in abbandono, acqua, Alcamo Marina polo turistico (anche se sono state rilasciate nel 2012 discutibili concessioni edilizie), isola pedonale (quasi totale assenza di personale addetto al controllo pubblico), chiusura del centro storico (salotto della città…ma con movida selvaggia), attenzione per i disabili e categorie svantaggiate, abbandono di tutti i simboli culturali alcamesi, trasporti pubblici…ecc”- nel comunicato i 5 stelle chiedono a gran voce di non continuare a cambiare giunta ma di dimettersi definitivamente.

“Alcamo ha bisogno di un Sindaco presente 24 ore su 24, un amministratore che abbia piena contezza di tutti i problemi della città, quindi, sostanzialmente Alcamo ha si la necessità di cambiare amministratori, ma a partire proprio da Bonventre!
Chiediamo le dimissioni per incompetenza, per una palese incapacità di vedere e risolvere i problemi della città, per una totale inconsistenza dei punti programmatici del programma elettorale, di cui non ha rispettato assolutamente nulla!”- Bonventre rappresenta per il movimento la continuità con la vecchia politica. Da questa considerazione scaturisce tale richiesta ufficiale di dimissioni immediate.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEletto il direttivo della consulta dello sport
Articolo successivo“Castelvetrano Futura – Etica e Libertà”, nuove adesioni
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.