Allarme randagismo a Castellammare

991

CASTELLAMARE DEL GOLFO. Molti cittadini segnalano un numero sempre maggiore di cani randagi per le vie del centro storico di Castellammare del Golfo. Alcuni, all’apparenza innocui, girano in branco. Le zone maggiormente interessate sono quelle del corso Garibaldi basso, corso Bernardo Mattarella, ma soprattutto nella villa comunale. Si segnala anche la presenza di un cane marroncino di medie dimensioni che, sicuramente per gioco, morde le caviglie dei passanti.

Il problema del randagismo a Castellammare non è un fenomeno nuovo, proprio per questo sono presenti due associazioni di volontari che si occupano di accudire e togliere dalla strada questi cani, spesso vittime dell’inciviltà dei loro padroni. Per questo motivo si richiede l’intervento delle associazioni di competenza e degli organi preposti, prima che la situazione degeneri.

Immagine d’archivio

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI° collegiale regionale di nuoto, tra gli atleti le alcamesi Giorgia Ponzo e Nicole Grillo
Articolo successivoPresto la manutenzione dei sovrapassaggi ad Alcamo Marina
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.