Niente farmaci per i 3 carceri trapanesi

643

Il 20 novembre scorso l’Asp l’aveva annunciato che non sarebbero stati più forniti farmaci gratuiti ai penitenziari a partire dal 1 gennaio 2014. La comunicazione era arrivata a tutti e tre i direttori di Trapani, Favignana e Castelvetrano.

Ieri Fazio ha presentato un’ interrogazione all’ars per Rosario Crocetta e Lucia Borsellino, chiedendo loro un intervento tempestivo poichè si tratta anche di farmaci di una certa importanza che in commercio non sono nemmeno reperibili in quanto dispensati dai soli ospedali.

La decisione dell’Azienda Sanitaria Provinciale deriva dai crediti non pagati dal ministero della giustizia. Per Fazio comunque si tratta di una decisione che lede i diritti fondamentali della persone e la tutela alla salute di ogni cittadino in qualsiasi situazione versi, per questo chiede a governatore ed assessore di intervenire nel più breve tempo possibile.

Attualmente l’asp fornisce farmaci ai penitenziari solo dietro pagamento diretto.


CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteConcluso il Costa Gaia: i vincitori
Articolo successivoBerlusconi nomina il suo coordinatore regionale in Sicilia
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.