Castellammare, la biblioteca al freddo e al gelo

779

Castellammare – Nuovi disagi riscontrati dai tanti ragazzi che si recano nella biblioteca di Castellammare del Golfo, struttura moderna inaugurata nel 2008, per usufruire degli spazi destinati allo studio. Già all’inizio di quest’anno si erano riscontrati dei problemi a causa dell’allagamento della stessa biblioteca, successivamente ripristinato il servizio grazie al tempestivo intervento dell’amministrazione comunale guidata dall’ex sindaco Marzio Bresciani.

Durante l’anno sono tanti gli studenti che si recano in biblioteca per cercare un angolo tranquillo per studiare, ma soprattutto durante le vacanze invernali il numero si intensifica dal rientro degli studenti fuori sede. La biblioteca è dotata di un impianto di riscaldamento costato diverse migliaia di euro. Ma non funziona. “L’impianto ha bisogno di interventi di manutenzione per circa 800 euro” sottolineano i dipendenti della biblioteca comunale. Una spesa non proprio eccessiva visto il grande vantaggio che gioverebbe ai tanti studenti costretti a portarsi le stufe da casa o ad utilizzare quelle portate dai dipendenti stessi. Alcuni si stringono nei giubbotti e nelle sciarpe, studiando al freddo e al gelo. Sicuramente in tema con lo spirito natalizio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl PD di Castellammare attacca sull’aumento del costo del servizio rifiuti
Articolo successivoNatale sicuro: 1 arresto e 6 denuncie Marsala
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.