Megaservice, rischio licenziamenti per 25 lavoratori del Comparto Servizi

495

TRAPANI. Dall’analisi del recente bilancio di previsione della Provincia Regionale di Trapani risulta evidente il mancato stanziamento di somme relative alla prosecuzione del servizio di pulizia affidato alla società Mega Service SpA.

Tale condizione determinerà il licenziamento di ben 25 unità operative di Trapani, Marsala, Castelvetrano e Campobello di Mazara, poiché il Contratto Multiservizi, in assenza di commesse, non prevede Cassa integrazione.

Per tale ragione, i lavoratori Megaservice, chiedono un ulteriore immediato intervento del Prefetto trapanese Dott. Leopoldo Falco, al fine di individuare nuovi percorsi finalizzati alla salvaguardia dei posti di lavoro di concerto con le sigle sindacali ed i rappresentanti delle istituzioni provinciali e regionali.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuarantatreenne in manette per rapina
Articolo successivoLa Protezione Civile lancia l’allerta maltempo