Alcamo: scagionati due giovani rumeni

661

ALCAMO. Una coppia di giovani rumeni, residenti ad Alcamo, sono stati scagionati dall’accusa di furto pluriaggravato dal Tribunale di Palermo. I due si sarebbero offerti di dare un passaggio a quattro connazionali che poco prima avevano tentato un furto.

Ignari dell’attività illecita dei loro passeggeri, la giovane coppia, è stata fermata e arrestata dalle forze dell’ordine insieme agli autori del furto. Dopo essere stati sottoposti ad un ordinanza cautelare, il Tribunale di Palermo, presieduto dal giudice Antonella Consiglio, ha accolto tutte le richieste presentate dal difensore Bruno Vivona, considerando illeggittimo l’arresto dei due giovani ed annullando l’ordinanza cautelare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiornata contro la violenza sulle donne a Castellammare
Articolo successivoGiornata internazionale contro la violenza sulle donne: “Onora la madre”
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.