I ragazzi del progetto “Crescere liberi e forti” in visita ad Alqamah

687

“Noi, ragazzi del progetto “Crescere Liberi e Forti”, ci riuniamo il pomeriggio per svolgere varie attività. Il mese di novembre è stato dedicato ad un laboratorio sui mass media. Stiamo infatti realizzando un giornalino che ha come titolo “L’Urlo”. Per realizzare i vari articoli ci siamo divisi in gruppo con le nostre operatrici. Ogni gruppo si dedica ad un tema ben preciso. Uno di questi per esempio si occupa di graffiti, che sono una nuova forma di comunicazione e anche di arte, gli altri gruppi si occupano di musica, cronaca, sport, moda e scienza. Per questo motivo abbiamo deciso di visitare il giornale on-line della nostra città, Alqamah.it. Eravamo molto curiosi di capire meglio come si lavora in un giornale, e che cosa deve fare un giornalista per mantenere informata la gente. Questa visita ci ha resi molto contenti, e ci ha dato la possibilità di vedere gli strumenti del lavoro. Le macchine fotografiche, la videocamera, i telefonini, per essere sempre aggiornati, i computer che sono quelli più importanti di tutti. Abbiamo anche capito la differenza tra un giornale on-line e uno cartaceo”.

Dopo i saluti di benvenuto, è iniziata la spiegazione del giornale. Il giornale è stato spiegato da Marcello Contento che ci ha raccontato la storia e il lavoro di Alqamah. Alla fine di questa visita-laboratorio, ci siamo divisi in tre gruppi, ognuno dei quali ha lavorato ad un suo articolo sulla nostra esperienza di oggi. Questo è un sunto del nostro lavoro. Saluti a tutti dai ragazzi del progetto “Crescere Liberi e Forti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa T.H. Alcamo senza campo di allenamenti
Articolo successivoIl Big Bang di Alcamo incontra la città