Avviso di garanzia per Papania e Ciccia. Papania: “Mi sento estraneo ai fatti”

1564

Sono stati notificati, dalla Procura di Trapani, gli avvisi di garanzia, per l’ex senatore di Alcamo Nino Papania e il suo più stretto collaboratore Massimiliano Ciccia. Il processo prende spunto dall’inchiesta sul presunto voto di scambio avvenuto nelle precedenti amministrative. Oltre a loro due sono stati notificati gli avvisi di garanzia anche per Leonardo De Blasi,  Giuseppe De Blasi, Leonardo Vicari, Giovanni Renda e Davide Piccichè. Risulta parte offesa nel processo Niclo Solina, candidato alle scorse amministrative alla carica di Sindaco. Con molta probabilià i legali di Solina, chiederanno al CGA, di valutare circa 400 schede che probabilmente indicano segnali di riconosimento.

Pochi minuti fa l’ex Senatore Papania ha dichiarato, ad una agenzia stampa: “Mi sento assolutamente estraneo ai fatti contestati evidentemente la magistratura farà il suo corso. Io ho fiducia che si possa presto chiarire tutto“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Il professore della mafia”
Articolo successivoHistoria Alcami: un giro per le strade del passato
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.