Ad Erice torna in chiesa la statua di San Martino

1946

ERICE. Si terrà oggi la prima messa ad Erice presieduta dal nuovo vescovo della diocesi di Trapani. Con l’occasione tornerà in chiesa la monumentale statua di San Martino a cavallo restaurata negli scorsi anni e tornata al suo antico splendore.

La statua rappresenta il celebre momento in cui il Vescovo di Tours divide la sua cappa con il povero. L’opera è stata realizzata in legno intagliato, dorato e dipinto, e risale sedicesimo secolo ad opera di Curatolo, scultore ericino. In occasione proprio della festa del santo saranno collocati insieme alla statua numerosi arredi originari come i candelieri e le pigne dell’altare maggiore, anch’esse restaurate,  e le sacre suppellettili come il turibolo. La chiesa di San Martino ad Erice è un luogo di arte che contiene numerose opere che risalgono ai secoli che vanno dal 1400 al 1800.

Al termine della messa di Fragnelli il momento di fraternità che seguirà sarà all’insegna di tradizioni tipiche dei nostri luoghi nel giorno di san Martino: Muffuletti, dolci, biscotti, vino cotto, castagne.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl PDL di Castellammare contrario all’approvazione della Tares
Articolo successivoI linguaggi dell’arte. Capire con gli occhi , leggere con la mente
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.