Derubano una giovane coppia a Trapani: immediatamente arrestati

515

TRAPANI – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto, nella notte tra Sabato e Domenica scorsa, due cittadini extracomunitari, T.T. e H.I.M., entrambi ventinovenni, di nazionalità eritrea, per un’aggressione avvenuta nel Centro Storico del Comune di Trapani.
Le ricerche dei militari dell’Arma,  repentinamente avvisati dell’evento, hanno permesso di individuare immediatamente i due giovani cittadini extracomunitari che avevano preso parte all’aggressione perpetrata ai danni di una giovane coppia nella serata di Sabato scorso.

I due uomini, infatti, sono stati ritrovati, pochi minuti dopo l’aggressione, in possesso del cellulare e della macchina fotografica rubati alla ragazza nel corso del fermo.

Fondamentale è stata anche la collaborazione di un gruppo di giovani trapanesi i quali, rendendosi conto di quanto stava accadendo, hanno collaborato con le pattuglie dei Carabinieri intervenute sul posto al fine di individuare i malviventi autori del reato.

Per i due cittadini eritrei sono scattate le manette anche per il reato di ricettazione e, dopo le formalità di rito, sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mediante l’accompagnamento presso la Casa Circondariale del Comune di Trapani.

Continuano le indagini dei militari dell’Arma al fine di chiarire ulteriormente le posizioni dei malviventi e le dinamiche dell’evento.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePubblicato il bando per la realizzazione dell’anfiteatro Orto di Ballo a servizio della Cittadella dei Giovani
Articolo successivoRapinata una anziana a Borgetto
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.