Ancora atti vandalici al Collodi ma arriveranno le telecamere

896

ALCAMO. Per far diventare insostenibile questa situazione non ci voleva certo l’ennesimo episodio eppure il quarto (il secondo in 7 giorni) si è verificato lo stesso con buona pace di tutti i genitori che hanno dovuto trovare soluzioni alternative per buona parte della settimana scorsa.
Non si fermano gli atti vandalici al Collodi saccheggiato e deturpato per l’ennesima volta da balordi che sembrano averlo preso di mira con una certa precisione e costanza.
Da più parti si invoca l’intervento amministrativo che tuteli con un impianto di videosorveglianza il luogo in cui oltre 200 famiglie lasciano i propri bambini. In attesa di una risposta in tal senso preme sottolineare che essendo a novembre ed essendo già il quarto caso dall’inizio della scuola a breve non ci sarà più nulla da saccheggiare o vandalizzare.

Stamattina l’amministrazione, il sindaco e l’assessore alla publica istruzione, si è recata al Collodi dove una squadra di project work ha provveduto alla pulizia e alla sistemazione e dove si è deciso per il monitoraggio immediato del luogo attraverso delle videocamere.
Si presume che già da domani la scuola materna tornerà fruibile e c’è un accordo con la protezione civile affinchè si monitori più a fondo la zona della scuola, al fine di avvisare più tempestivamente le forze dell’ordine in caso di sospetti intrusi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteInsediato il nuovo Vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli
Articolo successivoRiparte il Consiglio Comunale di Castellammare del Golfo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.