Santangelo chiede in Senato della vicenda dei fondi destinati a Birgi

810

Il Senatore del Movimento 5 stelle Maurizio Santangelo sta portando avanti un confronto con i Ministri dell’economia e delle finanze, della difesa e dei trasporti sulla mancata attribuzione di 10 milioni di euro all’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani – Birgi. Tale somma doveva essere destinata all’aeroporto in quanto misura di sostegno e di rilancio in quanto avrebbe subito dei notevoli danni a causa delle limitazioni imposte dalle attività operative militari.

“In questi ultimi mesi – si legge in una nota di Santangelo – ho seguito la vicenda dell’aeroporto di Birgi partecipando a dei tavoli tecnici presso la camera di commercio di Trapani. In questi sono stati evidenziati: la perdita di bilancio del 2012 di Airgest di oltre 2 milioni di euro, l’acquisizione della quota del 49% che deteneva la Provincia di Trapani e non ultima la vicenda della chiusura dell’aeroporto a seguito dell’occupazione militare per la missione libica!!”

“Sulla base di quest’ultima – continua- , in data 24 Settembre c.a., ho avanzato una richiesta a Franceschini attuale Ministro dei Rapporti con il Parlamento, per ottenere una risposta sull’attuazione di quanto all’art. 4/bis della Legge 130/2011, che prevedeva una quota di 10 milioni di euro – « destinata all’adozione di misure di sostegno e di rilancio dei settori dell’economia delle province interessate da ingenti danni a seguito delle limitazioni imposte dalle attività operative militari ex Risoluzione ONU n. 1973 che hanno inciso sulla operatività degli scali aeroportuali civili»,tra i quali rientrava l’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani-Birgi. Il Ministro pur sollecitato diverse volte non ha risposto alla avanzata richiesta di informazioni ma, a mezzo della Segreteria Particolare del Ministero per i Rapporti con il Parlamento, si limitava a dire che tale materia deve essere oggetto di sindacato ispettivo. Ma la domanda era ed è semplice: che fine hanno fatto i 10 milioni di euro ??? “

“A parte la doverosa premessa – conclude Santangelo -, in data 17 Ottobre 2013, nella seduta pubblica n.127 del Senato, ho provveduto a depositare un atto di sindacato ispettivo n. 4-01021, indirizzato ai Ministri dell’economia e delle finanze, della difesa e dei trasporti, per sapere, se effettivamente si sia proceduto a trasferire i fondi, assegnati a favore dello scalo aeroportuale di Trapani “Birgi”, e per quali motivi il governo non ha adottato il DPCM di cui al comma 2 dell’articolo 4-bis della Legge n.130/2011, pregiudicando così l’effettivo ristoro, e se non si intenda dare immediata attuazione alla citata norma.”

Di seguito il link dell’atto ispettivo integrale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteObiettivo Zero, un nuovo tour siciliano, organizzato dal Movimento 5 Stelle, per incontrare i cittadini
Articolo successivoBuone notizie per la pallamano alcamese
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.