A Balestrate si chiedono discipline per i Beni Confiscati

565

BALESTRATE. I consiglieri di Spazio Comune (de Amicis, Chimenti, Muscolino, Saputo e Lombardo) hanno presentato nel gennaio 2013 una proposta per la concessione dei beni immobili confiscati alla mafia. Noto da tempo che il comune di Balestrate, come spiega Vito Rizzo di Spazio Comune, ha diversi immobili confiscati alla mafia ma praticamente in uno stato di abbandono e degrado.

Uno solo di questi beni vedrà nei prossimi giorni l’inizio dei lavori per la realizzazione di un Centro di Aggregazione Giovanile. Ma ciò che preme ai consiglieri è capire perchè dopo quasi un anno la proposta non è stata portata ancora in consiglio e si continua piuttosto a perdere tempo importante.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo si prepara alle celebrazioni per la commemorazione dei defunti
Articolo successivoTH Alcamo batte Giovinetto Marsala. Gli alcamesi restano in vetta
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.