A breve notizie delle concessioni edilizie

914

ALCAMO. Durante il consiglio comunale di ieri il consigliere comunale Ignazio Caldarella ha sollevato la questione dei piani particolareggiati del comune di Alcamo, in particolar modo della zona di Alcamo Marina e della fascia pedemontana.

Si tratta di una questione che nei mesi scorsi il consigliere aveva già più volte sottolineato e che riguardava in particolar modo le diverse concessioni edilizie che erano state per svariato tempo rimandate bloccando, di fatto, l’economia edilizia della città già soffocata dalla crisi economica.

L’Assessore Trapani, così come il Geometra Stabile, hanno sottolineato che a breve il dirigente di questo settore sarà reso noto, essendo stato già espletato il concorso, e ciò dovrebbe permettere il fluidificarsi degli iter burocratici evitando i rallentamenti che sono avvenuti nel corso dell’ultimo anno. Il geometra Stabile, attualmente con fuzione di dirigente, ha espresso tutta la propria difficoltà a lavorare in una condizione di precarietà che non gli ha permesso di prendere determinate decisioni pur cercando di mantenere sotto controllo la situazione. Il prossimo dirigente troverà tutte le carte in regola per lavorare serenamente e poter contribuire alla rinascita dell’economia, soprattutto quella edilizia della città.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCinquemila persone vorrebbero un posto dove lavorare. La cosa interessa a qualcuno?!
Articolo successivoCorso di formazione presso la Banca Don Rizzo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.