Turano vanta il reperimento di somme per gli scavi del Bosco d’Alcamo

646

ALCAMO. Finalmente a disposizione dell’ente i 200 mila euro utili per il progetto “Scavi archeologici per la valorizzazione della Riserva Naturale orientata Bosco d’Alcamo”, che serviranno a valorizzare la riserva stessa. Personale vanto, questo, dell’ex presidente della Provincia di Trapani, Mimmo Turano, oggi deputato all’Ars.

Il parlamentare giudica imprescindibile la riserva nei percorsi turistici che guidano la politica del territorio che oggi si arricchisce di un’opportunità in più

Il finanziamento rientra nelle linee strategiche del Programma Operativo Regionale FERS. L’area protetta alcamese ha grandi potenzialità, in qualche caso, ancora inespresse, che il progetto finanziato può rilanciare ed esaltare. Il Bosco d’Alcamo può coniugare ambiente, natura e cultura. Tre priorità che le politiche turistiche del nostro territorio non possono che sostenere e valorizzare. Sono pienamente soddisfatto per avere portato a termine una iniziativa che segna una continuità di governo tra la mia azione alla Provincia ed il mio attuale impegno parlamentare”- questo il commento di Turano alla notizia che egli stesso ha divulgato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI bambini della materna da Bonventre
Articolo successivoPatto per Alcamo scrive a tutte le autorità su Lampedusa
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.