Incidente sul lavoro a Santa Ninfa

768

SANTA NINFA. L’operaio che aveva riportato gravi ferite nella caduta da un’impalcatura a Salinella di Santa Ninfa è deceduto nel pomeriggio di ieri. L’uomo, sessantanovenne muratore, era stato trasportato subito dopo la caduta in elisoccorso in un ospedale palermitano nella speranza di poterlo salvare, ma le sue condizioni sono apparse da subito gravi, fino alla morte sopraggiunta nel pomeriggio; sul luogo dell’accaduto i carabinieri hanno posto i sigilli sequestrando i lavori e saranno svolte le indagini del caso, al fine di stabilire eventuali responsabilità di terzi nell’accaduto, che stando ai primi rilievi effettuati sembra inquadrarsi in un incidente sul lavoro accidentale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteABC plaude al LED, ma rimane perplessa
Articolo successivoMons. Mogavero per il dramma di Lampedusa chiede l’intervento dell’Unione europea