Verso la tariffa unica per l’acqua, M5S soddisfatto del risultato

503

PALERMO. La commissione presieduta da Trizzino, che vanta la presenza del deputato alcamese M5S Valentina Palmeri, ha previsto la proposta di tariffa unica per l’acqua in tutti i comuni siciliani. Nel giro di 3 anni, se l’Aula approverà la proposta, le tariffe potranno bilanciarsi nel rispetto della solidarietà tra i territori.

Per il movimento 5 stelle si tratta di un passaggio fondamentale per cui si sono fortemente battuti al fine di superare le disparità territoriali. Oltre al principio di eguaglianza l’articolo approvato in commissione persegue anche quelli di economicità, efficienza ed efficacia della gestione e della tutela della risorsa, senza dimenticare che molti impianti vanno completati e ammodernati.

Fondamentale, in attesa dell’esito dell’aula è il rispetto dell’esito referendario sull’acqua che prevedeva l’acqua gestita pubblicamente, su questo intende continuare a battersi il M5s.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani Cambia e l’assoluzione di D’Alì
Articolo successivoTrapani, sequestrati 100 kg di pesce
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.