Arrestati per coltivazione di sostanze stupefacenti un minorenne ed un uomo di Balestrate

2103

PARTINICO – Nel pomeriggio di martedì nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione del traffico di droga, i Carabinieri del Comando Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto in flagranza del reato di “coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti” Sansone Giuseppe, 50enne disoccupato di Balestrate, ed un minorenne residente a Balestrate.

I Carabinieri, dopo aver individuato nella contrada Passarello di Partinico una piantagione realizzata su un appezzamento accuratamente predisposto, hanno sorpreso i due uomini in possesso di 12 piante di cannabis indica con altezza media di circa 2 metri. Nel corso degli accertamenti, i militari hanno eseguito una perquisizione all’interno di un capannone da loro utilizzato rinvenendo kg. 1,7 di marijuana in fase di essiccazione ed alcuni attrezzi per la coltivazione. Le sostanze stupefacenti ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, Sansone Giuseppe è stato condotto presso la Casa Circondariale “Ucciardone” di Palermo, mentre il minorenne è stato accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza Minorile “Malaspina” di Palermo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAbolizione delle province, i circoli del PD del territorio si riuniscono per la costituzione di un libero consorzio dei comuni del Golfo
Articolo successivoABC presenta due mozioni di indirizzo per la valorizzazione del territorio
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.