Francesco Poma si dimette dal Partito Repubblicano Italiano

919

CASTELLAMMARE- Francesco Poma, recentemente candidato alle elezioni nazionali per il Senato della Repubblica e nominato lo scorso aprile coordinatore cittadino del Partito Repubblicano Italiano, in una nota, annuncia le sue dimissioni dal partito. “È con amarezza che rassegno le dimissioni dal partito. Evidentemente il partito storico non ha ritenuto opportuno valorizzare le mie potenzialità. Ricordiamoci che un partito ormai alla storia in provincia di Trapani ha raccolto circa 300 voti, la maggior parte nell’area di Castellammare del Golfo. Ma comunque – continua Poma – capisco che il partito a livello nazionale e regionale ha altri interessi, sicuramente non quelli repubblicani di Ugo La Malfa. Da questo momento mi ritengo un libero cittadino a cui piace fare politica per la collettività ma non al servizio di logiche politiche non consoni alla mia persona. Infine voglio ringraziare due persone, Davide Giacalone, un uomo di grande spessore umano e politico e Calogero Colletto che mi ha insegnato ha fare le scelte giuste. In conclusione vorrei ringraziare tutti i veri repubblicani per la bella avventura.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePiazza Falcone e Borsellino abbandonata
Articolo successivoErice, trentaduenne muore schiantandosi contro un camion
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.