Tremila tirocini pagati per i giovani del sud

619

Italia Lavoro ha proposto il progetto Neet che intende promuovere 3 mila tirocini di sei mesi a favore di giovani laureati che al momento non studiano e non lavorano. L’intento sarebbe quello di aiutare nella ricerca di un’occupazione.

Possono presentare domanda per ospitare tirocinanti tutti i settori economici con forma giuridica disciplinata nelle regioni di interesse del bando (Campania, Puglia, Sicilia, Calabria). 200 di questi tirocini possono essere effettuati anche in regioni diversi da quella di residenza (in questo caso la retribuzione andrebbe da 500 a 1300 euro al mese).

Le aziende si possono iscrivere dal 9 settembre sul portale Cliclavoro.gov.it.

I giovani candidati possono presentare domanda dal 23 settembre ma devono avere età compresa tra 24 e 35 anni ed essere residenti in una delle regioni precedentemente elencate

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAl via i seminari del Centro Ettore Majorana di Erice: il richiamo degli scienziati sulle “vere” emergenze planetarie
Articolo successivoBonventre, un encomio solenne ai due cittadini africani che hanno tratto in salvo una donna dalle fiamme
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.