Altro incendio doloso ad Alcamo: in fiamme il portone di uno studio medico

1063

ALCAMO. Negli ultimi giorni sono stati registrati una serie di incendi tra Alcamo e Alcamo Marina. In alcuni casi non è da escludere la possibilità di una bravata di certo condannabile e non meno grave, come nel caso del portone della parrocchia di Santa Maria di Gesù, ma ciò che inquieta e scuote la comunità alcamese sono i diversi incendi appiccati, di cui non si spiega il movente nè la mano incendiaria.

La notte tra venerdì e sabato, è stato dato alle fiamme il portone di uno studio medico associato sito in via Leone XIII. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che sono riusciti a contenere i danni grazie al loro tempestivo lavoro di coordinazione, spegnendo le fiamme in breve tempo.

A condurre le indagini sul caso, il commissariato di pubblica sicurezza guidato dalla dott.ssa Antonella Vivona, che con un sopralluogo ha esaminato la scena cercando degli elementi utili alle indagini e avviando  gli interrogatori dei medici che svolgono la propria professione presso lo studio in questione. Trattandosi di una struttura che ospita diversi professionisti, la Polizia dovrà anzitutto capire a chi era indirizzato il gesto intimidatorio, non lasciando al caso alcuna pista. Certo è che le ipotesi sono tante e di natura diversa. Non si esclude infatti che l’incendio possa essere il frutto di un’intimidazione per ragioni legate alla vita privata o  professionale di uno dei medici che svolgono la propria professione all’interno della palazzina.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuesta sera a Calatafimi, l’attesa Notte Bianca
Articolo successivoFesta di fine Ramadan ad Alcamo