Giovane di 28 anni muore annegato nella vasca da bagno

675

CASTELVETRANO. Sarebbe morto per annegamento. Giovanni Manuele Fasulo, 28 anni è deceduto ieri sera nella vasca da bagno della casa dei suoi genitori a Castelvetrano, probabilmente per un malore, come certificato poi dal medico legale. A trovare il corpo senza vita, i genitori del ragazzo, nel rientro a casa, che lo hanno invano trasportato in auto in ospedale, dove è stato accertato il decesso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMoto d’epoca in esposizione a Calatafimi
Articolo successivoNasce il Gruppo Civati in provincia di Trapani