L’ADMA di Alcamo esprime solidarietà alla Parrocchia S. Maria di Gesù

696

La Parrocchia S. Maria di Gesù è stata vittima di un “attentato” incendiario, molto probabilmente, di natura dolosa. Per questo motivo l’ADMA di Alcamo (Associazione di Maria Ausiliatrice), mediante un comunicato, ha voluto esprimere solidarietà e vicinanza alla Parrocchia S. Maria di Gesù. L’attentato, che sia stato fatto da balordi o meno, mette in evidenza il difficile ruolo di agire dei cristiani, anche in situazioni sociali particolari, ma si sa il ruolo del cristiano e della sua casa è quella di agire al di fuori del coro e in controtendenza in una società permeata di indifferenza e attaccamento viscerale alle ricchezze materiali. Papa Francesco in più occasioni ha affermato che il cristiano non deve avere paura di andare controcorrente e per questo si troverà davanti a molti che ne contrasteranno l’azione; ancor di più, dopo queste parole, nel solco dell’insegnamento di Papa Francesco, l’Associazione di Maria Ausiliatrice ribadisce con forza la piena solidarietà alla Parrocchia S. Maria di Gesù.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFinanziato il recupero del Pattinodromo
Articolo successivoNasce ad Alcamo il comitato civico per la S.P.47
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.