Il PDL esprime solidarietà al Sindaco Bonventre e precisa sui presunti assessori targati PDL

1567

Il PDL in un comunicato ha voluto esprime la propria posizione sulle ultimi vicende che hanno infiammato il dibattito politico ad Alcamo, cioé l’indagine sul voto di scambio e sulla nomina di nuovi assessori, che qualcuno individua come vicini al PDL.

Pubblichiamo per intero il comunicato: “In relazione alle recenti vicende giudiziarie relative alle ultime elezioni amministrative, il coordinamento del Popolo della Libertà di Alcamo preliminarmente ritiene di esprimere piena solidarietà e vicinanza personale al Prof. Dr. Sebastiano Bonventre e nel contempo, auspicando che nel medio periodo prevalgano serenità e pacatezza,  ribadisce piena e convinta fiducia nell’operato della magistratura, presidio irrinunciabile di legalità nel nostro territorio, nella certezza che al più presto verrà fatta assoluta chiarezza sui fatti al vaglio degli inquirenti.
In ordine al recente avvicendamento degli assessori si precisa  che, contrariamente a quanto pubblicato da numerosi organi di stampa ( locali e nazionali), il PDL in nessun caso è entrato a far parte della maggioranza, ovvero in giunta a qualsivoglia titolo, sottolineando peraltro che, in un contesto socio economico assai precario come quello attuale, e per la responsabilità sempre dimostrata dal partito, si rimane disponibili a confrontarsi su temi di concreto interesse collettivo e ciò al solo fine di contribuire ad una costante crescita della nostra città”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa FIDAS presenta “Coast to Coast”
Articolo successivoMimmo Turano: “Le forze politiche di Alcamo dicano se condividono l’operato del sindaco”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.