Paceco: arrestati due uomini per tentativo di furto di materiale ferroso

1071

PACECO- I Carabinieri della Stazione di Paceco, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due pregiudicati: il quarantacinquenne Giuseppe Bucaida ed il trentacinquenne Nicola Di Pietra, rispettivamente trapanese ed ericino. Approfittando dell’orario e dell’afa pomeridiana e certi di non essere individuati i due ladri si erano introdotti, dopo aver reciso una rete di protezione, all’interno di  un’area di proprietà del Consorzio di Bonifica di Trapani sita presso la “diga Baiata”, e lì  avevano cominciato a caricare a bordo di un furgone un grosso quantitativo di materiale ferroso.
Il ferro, molto ricercato in questo periodo, avrebbe fruttato ai due malviventi oltre cinquecento Euro sul mercato nero.I militari dell’Arma della Stazione di Paceco, impegnati in servizi di controllo del territorio, hanno però notato il foro nella rete di recinzione, hanno effettuato i dovuti controlli e sono riusciti a cogliere sul fatto i due pregiudicati. Il materiale ferroso è stato affidato nuovamente ai legittimi proprietari, mentre il mezzo su cui era stato caricato, nella disponibilità dei ladri oltre a numerosissimi attrezzi atti allo scasso, sono stati posti sotto sequestro. L’Autorità Giudiziaria, condividendo pienamente le risultanze fornite dagli investigatori, ha disposto per il Bucaida e per il  Di Pietra la misura restrittiva degli arresti domiciliari, in attesa ell’interrogatorio di garanzia che avverrà nei prossimi giorni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMODi, M5S, Segni Nuovi, SalviAmo il Bonifato scrivono una lettera all’amministrazione comunale sul verde pubblico
Articolo successivoInterrogazioni a Damiano sull’ “Ente Luglio Musicale Trapanese”