Furti in via Madonna del Riposo, in manette pregiudicato

2134

ALCAMO. I Carabinieri della Compagnia di Alcamo hanno tratto in arresto Mohamed Bouglita, trentenne originario della Tunisia, senza fissa dimora e con diversi precedenti penali alle spalle, che la scorsa notte è stato scovato all’interno di un appartamento di proprietà di una anziana signora sito in via Madonna del Riposo. L’uomo si era introdotto in casa attraverso l’effrazione di una finestra, arrampicandosi sino al secondo piano della palazzina. Solo lo scorso aprile, era stato arrestato in flagranza di reato, mentre ripuliva di quanto ci fosse di valore, un garage in via Roma, dopo aver forzato la saracinesca.

I militari durante un servizio di controllo notturno, avevano notato degli strani rumori e movimenti sospetti. Sono così intervenuti, cogliendo sul fatto l’uomo, che è stato poi fermato, dopo un tentativo di fuga avvenuto tra i terrazzi delle case attigue.

Bouglita è stato nuovamente sottoposto a giudizio direttissimo dinanzi al Tribunale di Trapani, che ha convalidato l’arresto e disposto la misura di custodia cautelare in carcere.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSouvenir offensivi a Selinunte: Libera chiede l’intervento del sindaco
Articolo successivoIl Pd di Santa Ninfa aderisce all’Area Renzi