Longo: Sul volantinaggio selvaggio non si è fatto nulla

639

ALCAMO. Un agguerito consigliere Longo ha riproposto la sua interrogazione sul volantinaggio selvaggio dichiarando di non essere più disposto a tollerare il politically correct che imporrebbe alla maggioranza di essere in linea con la giunta del comune, soprattutto se questa non fa l’interesse del cittadino.

Nonostante l’assessore del ramo era assente il consigliere ha deciso di trattare ugualmente l’argomento e ha spiegato che ben poco finora si è fatto di incisivo per evitare l’indecorosa abitudine di riempire case e strade di molta carta pubblicitaria che finisce per imbrattare soprattutto i luoghi di pubblica utilità.

La sanzione che puniva il volantinaggio selvaggio doveva essere aumentata ma evidentemente non lo è stata abbastanza da scoraggiare chi comunque svolge questo servizio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI 10 conducenti di autovetture che il ciclista dovrebbe sempre evitare (2)
Articolo successivoGiornata di studio
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.