Giornata di studio

554

PALERMO. Anche il comune di Trapani martedì 25 giugno ha partecipato all’ incontro che si è tenuto presso la sede dell’Assemblea Regionale Siciliana ed organizzato dal dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione e dall’ANCI sul tema “La cultura dei diritti nella Pubblica Amministrazione. Il Fondo Europeo per l’Integrazione e la garanzia dell’accesso ai servizi pubblici da parte dei cittadini stranieri”. Il Convegno rientra nel Programma di formazione integrata per l’innovazione dei processi organizzativi di accoglienza ed integrazione dei cittadini stranieri il cui l’obiettivo è quello di aiutare le amministrazioni locali a trovare nuove soluzioni tecnico-organizzative per erogare efficaci ed efficienti servizi ai cittadini stranieri. Ad affrontare la complessa tematica c’erano diversi esponenti politici e tra gli altri il Ministro dell’Integrazione Cècile Kyenge, l’Assessore della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro della Regione Siciliana Ester Bonafede, nonché il Prefetto Angelo Malandrino che riveste anche la carica di Direttore Centrale per le politiche dell’immigrazione e dell’asilo del Ministero dell’Interno, ed altri qualificati rappresentanti del Fondo europeo dell’integrazione, dei Ministeri del Lavoro e dell’Interno, dell’UNAR, dei Comuni e delle prefetture siciliane.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLongo: Sul volantinaggio selvaggio non si è fatto nulla
Articolo successivoSp47 il sindaco assicura lo sblocco entro la settimana prossima