Scibilia soddisfatto per la realizzazione dello streaming

992

ALCAMO – “E’ una  svolta epocale per ciò che attiene la trasparenza delle attività dei locali organi istituzionali – afferma il presidente del consiglio comunale Scibilia in merito allo streaming delle sedute -. Nel mio discorso iniziale di insediamento come Presidente del Consiglio ho messo in evidenza la necessità di far tornare i giovani ad essere protagonisti della vita politica rendendoli vigili testimoni anche del nostro lavoro. Allo stesso modo ho sottolineato che avremmo lavorato per attivare le riprese video in streaming delle sedute del Consiglio. Dopo aver seguito il lungo iter burocratico e aver superato altre difficoltà dovute ai tagli in bilancio, siamo riusciti, dopo un anno, nell’intento. Penso che l’attuazione delle riprese streaming sia un atto di grande trasparenza e di condivisione del lavoro di chi ha la responsabilità di governare la città”.

Qualche giorno dopo il primo Consiglio Comunale dell’Amministrazione Bonventre, i consiglieri del gruppo ABC presentarono una mozione di indirizzo per sollecitare l’amministrazione ad impegnarsi nella realizzazione delle riprese e, contestualmente i gruppi di maggioranza in consiglio comunale predisposero il regolamento per disciplinare la materia.

“Le video riprese in diretta del Consiglio Comunale sono state una richiesta della città – prosegue Scibilia – l’Amministrazione ha, poi, delegato l’ufficio di presidenza a concretizzare l’atto politico, predisponendo l’iter che presupponeva una gara pubblica per l’aggiudicazione del servizio. Il Consiglio comunale, con unità di intenti,  è riuscito, adesso, a realizzare ciò che da anni non si era riuscito a fare nonostante vari tentativi”.

Per seguire le riprese video in streaming del Consiglio Comunale di Alcamo, collegarsi al sito del Comune di Alcamo e cliccare su “segui il consiglio comunale in diretta livestream”, la prima diretta oggi pomeriggio a partire dalle 18:30.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA Palermo raccolta fondi per la realizzazione di una nave ospedale
Articolo successivoAl via la crono scalata Monte Erice
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.