L’Asd Alcamo a rischio iscrizione e chiusura società

944

ALCAMO. L’ A.S.D. Alcamo potrebbe non partecipare al prossimo campionato d’eccellenza. Dopo la cessione dell’ormai ex presidente Pietro Daidone a una serie di imprenditori, pare che alcuni di loro, non siano propensi all’idea di rinnovare l’iscrizione alla nuova stagione del club bianco nero, facendo così porrebbero fine ad una società storica. A prendere le redini della società sono stati Baldo Marchese e Giuseppe Milotta ma altri imprenditori hanno abbandonato la cordata che avrebbe dovuto permettere una certa sicurezza alla squadra.

I tempi sono piuttosto ristretti e la mancata iscrizione alla prossima stagione potrebbe portare, ancora più grave, alla vendita del titolo e alla fine di un’ epoca. Quella appena iniziata è una settimana decisiva per la società, come dichiarato proprio da Milotta, il quale dopo essersi sbilanciato sulla possibilità di iscrivere la squadra al campionato sarebbe poi tornato sui suoi passi per evidenti problemi ancora irrisolti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteApprovata dalla Giunta Bonventre la manutenzione della viabilità
Articolo successivoBerlusconi tra giustizia e reality
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.