Automezzo per i disabili alcamesi grazie al progetto Free Mobility Italia

902

ALCAMO. Si terrà domani venerdì 14 giugno alle ore 10,30 presso il Collegio dei Gesuiti, la conferenza stampa per la consegna al Comune di Alcamo, di una “Fiat Scudo”, in comodato d’uso per quattro anni, destinato al trasporto dei disabili alcamesi.

Alla conferenza prenderanno parte il Sindaco di Alcamo Sebastiano Bonventre, l’assessore alla promozione sociale Ylenia Settipani, i responsabili del progetto “Free Mobility” (grazie al quale è stato possibile che Comune e privati collaborassero per una giusta causa sociale) e i rappresentanti delle aziende che hanno aderito al progetto.

“Lo spirito costruttivo fra il mondo del profit e quello del no profit, attraverso progetti come quello di Free Mobility Italia della società Sintesi Communication s.r.l. – ha commentato l’assessore Settipani – permette di supportare fattivamente i diversamente abili nella loro quotidianità”.

“La sinergia fra pubblico e privato come quella realizzatasi fra il nostro Comune e la Free Mobility – ha aggiunto Bonventre – è volta a migliorare la qualità della vita di soggetti svantaggiati ed è espressione di un’Amministrazione sensibile ai problemi dell’intera collettività”.

“La responsabilità sociale d’impresa è in crescita come l’attenzione che le aziende riservano alle attività sociali, culturali, umanitarie e di sostenibilità ambientale”, è quanto hanno affermato i promotori dell’iniziativa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePedibus ad Alcamo
Articolo successivoTerminali in tilt all’Anagrafe di Trapani