Arrestata dai carabinieri: da otto anni intascava la pensione di un defunto

619

CASTELVETRANO. Angela Signorello, è stata arrestata dai carabinieri di Castelvetrano con l’accusa di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato. La donna secondo gli inquirenti, avrebbe intascato da otto anni a questa parte, la pensione di un defunto, per cui prestava servizio come badante. E’ stato proprio subito dopo aver incassato l’ultima mensilità, che è stata bloccata nei pressi di un ufficio postale dai carabinieri, dopo i dovuti accertamenti. Pare che la donna abbia sottratto indebitamente allo stato una somma di circa quarantamila euro.

Per Angela Signorello è stata pronunciata la condanna a sette anni di reclusione dopo essere stata giudicata con il rito direttissimo. Pena a cui è stata concessa la sospensione con il pagamento di una multa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrato tonno nei pressi di Alcamo
Articolo successivoSelinunte sulla copertina di “Bell’Italia”