Do ut des, istallazione d’arte contemporanea

719

ALCAMO. Il 20 giugno Bartolomeo Conciauro inaugura l’istallazione d’arte contemporanea dal titolo Do ut des, realizzata con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Alcamo. L’istallazione è stata realizzata dall’associazione RicercArt e curata da Marilena Calcara. Sarà possibile vederla in piazza Castello alle 17 e alle 21.

250 vassoi in alluminio posti in una delle piazze alcamesi durante la festa più importante del paese per indagare i rapporti tra società contemporanea, basati su calcolo e opportunismo. Questa la presentazione stessa della mostra che punta alla meraviglia. La curatrice, Marilena Calcara, spiega: “lo slancio metafisico è essenziale per andare a fondo e per comprendere realmente l’essenza dell’opera. Davanti ai vassoi, dopo la meraviglia, siamo privi di schemi a cui ricorrere, privi di calcoli da fare. L’atto di fruizione diventa una ricezione totale del momento e un dono di sé stessi in modo completo e pieno. Questo è lo spirito con cui dobbiamo porci di fronte all’amore, un atto di dono del nostro sentire più vero e più autentico, illuminato di meraviglia e privo di orpelli del tempo”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteZTL: le critiche di ABC alla Giunta Bonventre
Articolo successivoLa pallamano alcamese festeggia i suoi 30 anni
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.