Turano: “Anche questa volta vincerò io”

1197

ALCAMO. L’On. dell’UDC Mimmo Turano ha le idee chiare sul proprio futuro politico e su quello del suo partito. Dopo lo strappo interno all’UDC in merito alle candidature del sindaco di Castellammare del Golfo (Adamo e Pompeo a sostegno del candidato moderato Nicola Coppala e l’On Mimmo Turano a favore del candidato del centrodestra Pietro Russo) e la conseguente decisione di accostare il simbolo dell’UDC a Pietro Russo, il deputato alcamese all’Ars ne esce vittorioso e rilancia: “ogni qualvolta che c’è una campagna elettorale l’Udc viene attraversata da critiche feroci. Alle regionali, quando hanno visto che ero imprendibile, prima ci sono state le dimissioni e poi l’attacco violento di segretario provinciale, Sinatra, Poma, di tutta la componente di Giulia Adamo. L’obiettivo era non fare prendere il seggio ma lo abbiamo preso lo stesso. E’ un vizietto che viene da lontano. Commettete sempre lo stesso errore ma anche questa volta vincerò io“.

La replica dell’Adamo arriva immediata a sostegno dei dirigenti locali del partito: “Rinnovo la mia fiducia a Peppe Ancona e Gaspare Canzoneri, confermando il mio sostegno al candidato sindaco Nicolò Coppola

Infine, Turano lancia un appello ai moderati trapanesi di riavvicinarsi ad un progetto politico in cerca di nuovi alleati. “Il futuro dell’UDC – commenta Turano – è quello di riaggregare intorno ad un progetto politico moderato persone di buon senso“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAfganistan: colpiti due siciliani
Articolo successivoFazio interviene sul conto consuntivo del Comune di Trapani
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.