Afganistan: colpiti due siciliani

551

TRAPANI- Ieri mattina sono stati colpiti due militari in Afganistan in un attentato nei pressi di Farah. Si tratta di due bersaglieri del 6° reggimento, Marco Millocca di trentaquattro anni, di Trapani, e Vincenzo Fontana, di Villabate, i quali sono stati feriti, fortunatamente non in maniera grave e attualmente non si trovano in pericolo di vita.

Il Sindaco di Trapani ha espresso solidarietà al Comandante del Reggimento, chiedendogli di fare pervenire ai bersaglieri coinvolti l’augurio di pronta e completa guarigione. Inoltre, il pensiero del primo cittadino va alle famiglie, in particolar modo ai parenti del militare trapanese, residenti a Trapani, cui va la vicinanza dell’amministrazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSesto Concentramento di Minivolley, tra gioco e turismo gastronomico
Articolo successivoTurano: “Anche questa volta vincerò io”