Immigrato denuncia poliziotti per una presunta aggressione

586

TRAPANI. Sarebbe stato pestato da alcuni agenti di polizia. E’ quanto denuncia un immigrato tunisino. L’uomo racconta che venerdì scorso, all’interno del Centro di Identificazione ed Espulsione di Milo, avrebbe ricevuto diversi calci e pugni dal poliziotto che lo aveva scortato dall’ospedale, dove era stato condotto per essere sottoposto a una visita.

Secondo quanto raccontano alcuni testimoni, le cose invece sarebbero andate diversamente: durante la visita l’uomo si sarebbe scagliato contro il personale dopo essere stato bloccato durante un tentativo di fuga, colpendo l’autista dell’ambulanza e sferrando una testata a uno dei poliziotti. La vittima o presunta tale, ha presentato una formale denuncia e il suo legale Giuseppe Buscaino, ha chiesto di poter acquisire i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti all’interno del parcheggio del Centro, dove l’uomo avrebbe continuato a essere percosso al volto e alle gambe a colpi di manganello dallo stesso agente e, che vengano identificati i componenti dell’equipaggio che ha scortato l’uomo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiovedì in Consiglio Comunale
Articolo successivoSabato 25 Maggio “Custonaci in musica”