Il Trapani vola in serie B. E’ grande festa non solo per Trapani

1038

Il Trapani trascinato da una tripletta di Mancosu e da un gol di Abate batte, fuori casa, la Cremonese che va in segno ben tre volte (Minelli, Le Noci e Nizzetto), ma questo non basta per fermare un Trapani con grande fame di Serie B. La partita è stata avvincente, le due squadre si sono affrontate a viso aperto e alla fine ha vinto chi ha messo in campo più convinzione e voglia, anche se la differenza tra le due contendenti è stata davvero minima. A condire il tutto è arrivata la sconfitta del Lecce in casa dell’Albinoleffe, che lo porterà a disputare i Play Off.

Trapani è in festa per aver raggiunto la tanta agognata Serie B, ma in festa anche il calcio di tutta la Provincia, perché andando in Serie B il Club trapanese dovrà allestire la squadra della Primavera e quindi pescherà, in grande parte, tra i tanti giovani delle squadre della Provincia.

CREMONESE: Grillo, Sales, Visconti, Martina Rini, Cremonesi(Tedeschi al 1’st), Minelli, Nizzetto, Baiocco, Djuric, Caridi(Carlini al 23’st), le Noci(Filippini al 36′ st). All. Scienza. In panchina: Quaini, Avogadri, , Buchel, Degeri, .
TRAPANI:· Nordi, Priola, Daì, Pagliarulo, Filippi, Pirrone(Tedesco al 12′ st), Pacilli, Caccetta, Abate(Romeo al 38′ st), Gambino(Madonia al 18’st), Macosu. All Boscaglia. In panchina: Morello, Giordano, Spinelli, Castillo,. ·
ARBITRO : Davide Ghersini di Genova
ASSISTENTI: Tarcisio Villa di Rimini e Giovanni Pentangelo di Nocera Inferiore
MARCATORI: Minelli(Cr) al 3′ pt; Mancosu(Tp) al 7′ pt; Mancosu al  21′ pt; Le Noci al 28′ pt; Abate al 30′ pt; Nizzetto al 35’pt; Mancosu al 46′ st

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCentro polifunzionale “Casa delle culture” a Castellammare l’obiettivo di Salvatore Fundarò
Articolo successivoIl Palermo scende in B e Zamparini fa il mea culpa
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.