I bersaglieri di Trapani sventano un attentato, tra loro 2 alcamesi

1919

AFGHANISTAN-L’operazione di controllo del territorio, condotta dagli italiani del Regional Command West, che si trovano nella provincia di Farah, ha portato alla scoperta di un ordigno esplosivo. I Bersaglieri che si trovano a Farah sono stati coadiuvati da specialisti del reggimento genio e da unità statunitensi. Il disinnesco ha permesso di scongiurare una tragedia. Attualmente la situazione è particolarmente calda a causa degli insurgents che stanno cercando di gettare discredito sulle capacità delle forze di sicurezza afghane e straniere.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare pulisce le sue spiagge: il bando di selezione è aperto
Articolo successivoLa delusione di Calvaruso, l’Amministrazione Bonventre deve dare delle risposte
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.