Condannata la moglie del boss Antonino Melodia

3063

Anna Maria Accurso moglie del boss di Alcamo, Antonino Melodia, è stata condannata dal Tribunale di Trapani a tre anni di reclusione e al pagamento di una multa di tremila euro per  ricettazione. La donna è stata giudicata attraverso il rito abbreviato, beneficiando così della riduzione della pena ad  un terzo, con l’accusa  di riciclaggio di denaro sporco derivante da estorsioni  condotte dalla cosca mafiosa alcamese. La condanna dei giudici ha ritenuto colpevole l’imputata per uno dei due episodi contestati.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePresentata ufficialmente la candidatura di Maria Tesè
Articolo successivoD’Angelo si dimette dal partito e crea scompiglio dentro il PD di Castellammare del Golfo
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.